Conferenza stampa Italia Nostra

Data: 
Giovedì, 14 Giugno, 2012 - 11:00
Spett.li organi di stampa e d'informazione
 
siete gentilmente invitati
 
GIOVEDI' 14 GIUGNO 2012
ad ore 11.00
 
presso la nostra sede
(Trento, via Oss Mazzurana, 54 – secondo piano)
 
alla CONFERENZA STAMPA di presentazione della
 
ASSEMBLEA ANNUALE ORDINARIA ED ELETTIVA
dei soci di Italia Nostra
 
in programma per sabato 16 giugno (ore 9.15)
presso la Sala Rosa del Palazzo della Regione
 
 
Nel corso dell’assemblea è previsto
un interessante approfondimento con dibattito sul tema:
PUBBLICO E PRIVATO NELLA COSTRUZIONE DELLA CITTA’


 
In occasione della conferenza stampa saranno illustrate le azioni legali – in corso – e le altre iniziative in programma contro la demolizione del vecchio carcere austroungarico di Trento.
 
Allego il programma dell'assemblea.
 
 
Cordiali saluti
 
 
Paolo Mayr

presidente della sezione trentina di Italia Nostra onlus


P.S: ricordo ai soci e ai simpatizzanti di contattarci entro giovedì 14 (sera) per prenotare il pranzo di sabato all'Hotel America
(ore 13.15 - costo comprensivo di bevande: Euro 25). Grazie per l'attenzione, Salvatore

Servizio RAI sul Parco Nazionale dello Stelvio

Data: 
Giovedì, 7 Giugno, 2012 - 14:00 - 19:30
vi informo che oggi il TG3 Regionale (Trentino - Alto Adige) alle 14 (breve accenno) e alle 19.30 (servizio più lungo) trasmetterà un servizio sulla questione PARCO NAZIONALE dello STELVIO con le interviste a Luigi Casanova e al sottoscritto.
 
 

Speriamo serva a riaprire una pubblica discussione sul tema visto il prolungato silenzio del Ministro dell'Ambiente Corrado Clini, che non ha ancora risposto alla nostra lettera aperta del 2 maggio scorso.

Buona giornata, Salvatore Ferrari

Il Punto sui Piani Territoriali di Comunità

Data: 
Giovedì, 7 Giugno, 2012 - 14:00 - 18:30

Giovedì 7 giugno 2012 dalle ore 14 alle 18.30,presso la Sala conferenze del Consorzio dei Comuni a TRENTO (Via Torre Verde, 23), si terrà un seminario di studio che fa il PUNTO SUI PIANI TERRITORIALI DI COMUNITÀ organizzato dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Trento.

Assemblea annuale sezione TRENTINA di Italia Nostra

Data: 
Sabato, 16 Giugno, 2012 - 09:15

Cari soci,
vi comunico che sabato 16 giugno (ore 9.15) si terrà a TRENTO presso la SALA ROSA del Palazzo della Regione l'assemblea annuale ordinaria ed elettiva della sezione trentina di ITALIA NOSTRA.

Vi allego il programma.

Nei prossimi giorni vi verrà recapitata a casa la SCHEDA di VOTAZIONE per il rinnovo della DIREZIONE e del collegio dei REVISORI dei CONTI con le modalità del voto.

un caro saluto.

Salvatore Ferrari

Finalisti Premio "Amico della Terra 2012

data: 
Mer, 30/05/2012

FINALISTI DEL PREMIO “AMICO DELLA TERRA 2012”

Si comunica che gli iscritti degli “Amici della Terra dell’Alto Garda e Ledro”, dopo alcuni mesi di valutazioni e discussioni sulle persone, enti, Associazioni, progetti che nel 2011 siano risultate più utili nel preservare e valorizzare l’ambiente dell’Alto Garda e Ledro, hanno deciso con votazione segreta di designare una cinquina di finalisti, tra i quali con un ulteriore votazione sarà scelto il vincitore della VII Edizione del Premio “Amico della Terra 2012”. Il vincitore sarà “svelato” e premiato nel corso dell’incontro-premiazione che, come ormai consuetudine, si svolgerà sul prato antistante il Villino Campi di Riva, e che è previsto sabato 9 giugno alle ore 16.

Oltre ai 5 finalisti, hanno ricevuto voti anche (in ordine alfabetico): Bioledro (Cooperativa per progetto di teleriscaldamento con biomasse in val di Ledro), la Busa Consapevole, Marco Matteotti (ex Presidente SAT di Riva), il marchio provinciale “Ecoristoranti”, Michele Nardelli (Consigliere Provinciale PAT), il Parco Agricolo dell’Alto Garda, il progetto pannolini biodegradabili del Comune di Riva del Garda, la Procura della Repubblica di Rovereto (per l’attenzione alla discarica della Maza), Beppo Toffolon (architetto).

Si ricordano inoltre i vincitori delle passate edizioni: nel 2006 il giornalista RAI Luciano Lucianer, nel 2007 il Comitato di Partecipazione di S. Giorgio ad Arco, nel 2008 Duilio Turrini, nel 2009 l’Amministrazione Comunale di Concei, nel 2010 il Comitato S.O.S. Altissimo, nel 2011 la Busa Consapevole.

FINALISTI

AMICI DEL SARCA

Associazione che, fin dal 1989 con una Mostra avente per tema le condizioni del fiume Sarca, e in seguito con una raccolta firme, ha proposto all’attenzione pubblica le condizioni in cui versava il fiume, concorrendo all’idea e alla progettazione, iniziata nel 2009 dai Comuni di Arco, Nago-Torbole, Riva e Dro, di un “Parco Fluviale del Sarca”, che sta per giungere alla sua formulazione definitiva, allargandosi anche ad altri Comuni. L’Associazione si è ricostituita il 13 ottobre 2011 e, in assenza, al momento, di un presidente e di altri organi dirigenti, citiamo i soci fondatori: Fabio Berlanda, Luigi Bombardelli, Roberto Calzà, Emanuela Cretti, Carla Del Marco, Gianfranco Maino, Lucio Matteotti, Flavia Miori, Donato Riccadonna, Claudio Verza).

CARLA DEL MARCO

Referente “storico” del WWF nel Basso Sarca, da molti anni attiva sul fronte ambientalista, è anche uno dei fondatori del Coordinamento ambientalista del Basso Sarca. Nel 2011 si è particolarmente distinta nella battaglia contro una bonifica agraria ai Gazzi, nonché per il suo fattivo contributo alla nascita del Parco Fluviale del Sarca. Per dirla con le sue parole, “la mia attività di volontaria per l'ambiente di 20 anni e più, assieme a tanti altri soggetti (qualche volta potrebbero essere di più), è volta a cercare di fermare il degrado di questo  nostro ambiente  e sensibilizzare quanti non hanno capito che la salvaguardia della terra andrà a beneficio non solo nostro, ma anche di quelli che verranno, salute compresa. Nel mondo contadino, dal quale provengo, mi è stato insegnato a rispettare tutti i fili d'erba, pertanto auguro a tutti noi e a quelli che ci vorranno seguire,  di continuare su questa strada nonostante le tante difficoltà.”

SOMMOZZATORI DI RIVA DEL GARDA

Il Gruppo Sommozzatori di Riva del Garda si è costituito nel 1969, e tra le sue numerose attività si segnala la partecipazione, da molti anni, alle “Giornate ecologiche” organizzate dal Comune di Riva del Garda, nel corso delle quali alcuni sommozzatori si immergono nel lago antistante Riva per pulire i fondali di quanto vi viene gettato, per incuria o inciviltà. P. es., quest’anno sono state recuperate, tra l’altro, sedie, biciclette, bidoni ecc. Prezioso è anche il lavoro di monitoraggio, visivo e fotografico, della stato delle acque lacustri e dei suoi fondali. Il suo attuale Presidente è Graziano Marchi.

EMILIANO FACCIO

Consigliere Comunale di Tenno per la lista di opposizione “Tenno Viva”, si segnala come coordinatore, nel 2004, del Comitato promotore del referendum contro l’istituzione di un campo di golf nella zona circostante il laghetto di Tenno, referendum che ha di fatto bloccato il progetto; nonchè per la sua opposizione ad una  progettata lottizzazione nell’abitato di Cologna, già deturpata da un agritur-acetaia che mal si inserisce nel delicato equilibrio geologico e paesaggistico del piccolo borgo medioevale.

PAOLO MAYR

Presidente di una delle più antiche  prestigiose Associazioni ambientaliste del Trentino, “Italia Nostra”, è uno degli ambientalisti “storici” del Trentino. Si segnala, per quanto riguarda la zona dell’Alto Garda, per l’organizzazione, nell’ambito della Campagna Nazionale di Italia Nostra sui “Paesaggi sensibili”, di una Giornata di studio, l’11 ottobre 2011, sul paesaggio alto gardesano, intitolata “Paesaggi agrari perduti, salvati e da salvare: il caso dell’Alto Garda”, che ha ripercorso le tappe del degrado della zona e dei continui assalti al territorio di questi ultimi 40 anni. Particolarmente efficace, anche dal punto di vista delle immagini, il suo intervento, intitolato “Trasformazione e consumo del territorio dell’Alto Garda dal secondo dopoguerra ai giorni nostri”, un vero e proprio reportage che è insieme una testimonianza e una denuncia, con l’implicito auspicio ai politici e a tutti noi che ci abitiamo a non ripetere gli errori del passato.

Amici della Terra dell’Alto Garda e Ledro

Il Presidente

Paolo Barbagli
 

Riva, 30.5.2012

Visita alla mostra di Lavis - COSTRUIRE NELLE ZONE RURALI

Data: 
Venerdì, 25 Maggio, 2012 - 17:00

Cari soci di Italia Nostra,
abbiamo pensato di organizzare per voi - e per gli amici delle associazioni ambientaliste - una VISITA GUIDATA alla mostra "COSTRUIRE NELLE ZONE RURALI: Perdita e conservazione del paesaggio rurale alpino", da noi organizzata insieme alla Comunità della Rotaliana - Konisberg.

La visita si terrà VENERDI' 25 MAGGIO (penultimo giorno di apertura della mostra) ad ore 17 presso Palazzo de Maffei a  LAVIS (via Matteotti, 62).

VI ASPETTIAMO. Salvatore Ferrari

Condividi contenuti